La piazza: un luogo d’incontro per le famiglie romane

Mi avrete già sentito parlare dei cambiamenti dello stile di vita nelle nostre città. La c.d. società del benessere alla quale, indubbiamente, tanto dobbiamo, oggi mostra alcuni limiti resi ancora più evidenti dall’attuale contingenza economica.

Per affrontare insieme le sfide di questo nuovo secolo mi sembra utile guardare al passato per ritrovare alcune vecchie abitudini riadattandole alle esigenze moderne. Le famiglie che si incontrano, comunicano ed entrano in relazione mi sembra un buon modo per ritrovare uno stile di vita sereno coltivando un ambiente stimolante e solidale.

Il mio modello di intervento dell’Ente Roma Capitale prevede la costruzione di ampie strutture leggere da realizzarsi all’interno dei grandi parchi o su aree di proprietà di Roma Capitale da recuperare, in collaborazione con i Municipi capitolini, al fine di creare spazi di aggregazione per le famiglie. Le strutture che creeremo saranno fruibili anche in inverno, poiché parzialmente chiuse, circondate da spazi verdi attrezzati per i bambini e dotate di aree recintate per i nostri amici a quattro zampe. Un posto per tutta la famigli e per tutte le famiglie.

In sintesi

Con l’attivazione di questo progetto saranno realizzati spazi destinati al tempo libero delle famiglie che li potranno utilizzare liberamente e gratuitamente. Le strutture saranno realizzate da Roma Capitale e gestiti da soggetti privati reperiti attraverso un apposito bando pubblico. Tali soggetti in cambio della gestione e del mantenimento della struttura potranno attivare servizi aggiuntivi a pagamento quali giochi per bambini, mini punti di ristoro, toilette per cani ecc.

 

Destinatari del progetto

 

Le famiglie romane
Obiettivi intermedi del progetto

 

Realizzazione di spazi chiusi o semi-chiusi su aree verdi adatte a trascorrere il tempo libero in famiglia e tra famiglie con uno spazio dedicato agli animali domestici.
Obiettivo finale del progetto Favorire la socializzazione tra le famiglie attraverso un sano e sicuro impiego del tempo libero.
Strumenti del progetto Realizzazione delle strutture e delle aree attrezzate da parte di Roma Capitale.

Gestione da parte di terzi reperiti con bando pubblico.

Attori del progetto Uffici e Servizi di Roma Capitale

Soggetti terzi privati.

Strumenti gestionali Attività amministrativa ordinaria.

Reperimento dei soggetti gestori, previo bando pubblico.

Punti di forza Potenziale coinvolgimento di un alto numero di utenti.

Servizio al cittadino gratuito.

Attivazione di sinergie anche per la realizzazione di ulteriori progetti.

Positiva influenza sulla vita quotidiana delle famiglie.

Prevenzione del disagio sociale.

Possibili criticità Discreto investimento iniziale.