@Pat – 16 maggio 2017

Cari tutti ,
un resoconto veloce sulla bella iniziativa delle magliette gialle del pd , che con un esercito di 2000 volontari, domenica scorsa hanno ripulito più di 40 spazi della capitale. Oltre il lavoro sodo sul pezzo , nonostante l’amministrazione Raggi avesse stressato l’Ama per farle ripulire le aree annunciate dal Pd prima di noi e spendendo ben due milioni di euro in pochi giorni (a volte l’annuncio frutta più del lavoro stesso!), ci hanno riempiti di soddisfazione l’incoraggiamento e l’affetto di tanti cittadini, che si sono fermati per congratularsi con il pd per l’iniziativa e per darci anche una mano.
Quanto al resto , vi segnalo tre mie interviste radiofoniche della settimana scorsa. Una a 1 giorno da pecora, Radio Rai1, dove ho dovuto fronteggiare le sempre pungenti domande di Geppi Cucciari e Giorgio Lauro.

http://www.patriziaprestipino.com/4p/tb_video/un-giorno-da-pecora-15-maggio-2017/

E altre due a Radio Cusano e Radio Radio , sulle vicende relative a Maria Elena Boschi, alla quale, sapete, mi lega un sincero rapporto di stima ed affetto reciproci, e sulla emergenza rifiuti a Roma

http://www.patriziaprestipino.com/4p/tb_video/radio-cusano-12-maggio-2017/

Un giorno speciale 15 maggio 2017

A presto con altre info.
Sorrisi, sempre Pat

Pubblicato in News

@Pat – 11 maggio 2017

Carissimi,
torniamo a parlare di Roma. Tutti voi avete sotto gli occhi la situazione di degrado che vive la nostra città, sul piano del decoro e dell’emergenza stradale , di recente peggiorata a causa dell’invasione rifiuti. Anche per questo, domenica 14 maggio le Magliette Gialle – il simbolo del PD che sta sul territorio e coniuga valori alti e progetti concreti – sbarcheranno a Roma. Con la città invasa dai rifiuti e nell’incapacità dell’amministrazione comunale di dare risposte, il PD romano presenterà le proprie idee sulla gestione dell’emergenza dei rifiuti ma lo farà dopo che per una mattinata saremo stati a pulire la città. Un PD che chiama a raccolta tutti quelli che ci stanno, volontari, cittadini, associazioni. E che fa le proprie proposte politiche sul tema.

Tornando a noi, i circoli del pd Eur e Torrino si concentreranno la pulizia nelle zone indicate dalla locandina: Dalle 1030 appuntamento per tutti su viale della grande muraglia angolo via Salisburgo. Dalle 16.30 sotto la scalinata di San Pietro e Paolo su viale Tupini. Dotati di guanti, Sacchi e rastrelli, e rigorosamente in giallo, provvederemo alle pulizia delle zone circostanti.Mentre al Laurentino i nostri militanti si concentreranno sul piazzale del municipio IX e dintorni di via Silone. Se avete voglia e tempo, venite a darci il vostro contributo civico.

Infine, per chi se lo fosse perso, propongo questo surreale botta e risposta tra me e il simpatico Travaglio, che mi aveva attaccata su Il Fango.. ops scusate, il Fatto Quotidiano. E che, grazie alla solidarietà che Renzi ha subito voluto darmi, è presto divenuto virale sul web. Quando ce vo, ce vo!!
E vi lascio con un pensiero alle tre sorelline cui a cui è stato dato fuoco nel camper dove vivevano , sembra per rese dei conti interne a famiglie rom. Una barbarie dei nostri tempi che grida vendetta , perché quando ci sono di mezzo la legalità e la morte non c’è colore che tenga !

Spero di vedervi numerosi domenica prossima!

Sorrisi, sempre Pat

Pubblicato in News

@Pat – 8 maggio 2017

Cari tutti,

Solo per informarvi che l’Assemblea nazionale del Pd mi ha regalato due grandi soddisfazioni: la prima è che Matteo Renzi mi ha riconfermata nella direzione nazionale del Partito Democratico .

La seconda, che Maria Elena Boschi ha voluto la nostra Erica Roic, cresciuta politicamente al mio fianco nel Pd Eur, nella quota “millennials” under 30 destinata alla direzione nazionale. Una soddisfazione immensa per questa comunità che ha lavorato duramente sul territorio e che, oggi, cosa più unica che rara, esprime ben due membri della direzione nazionale.

Per una docente calata nella Politica quale io sono, la cosa di cui andare più orgogliosi è contribuire a far crescere una nuova classe dirigente del mio partito.

E io di Erica, come di tutti i miei ragazzi sono orgogliosissima, perché sono seri e competenti e sono sempre stati la mia linfa vitale, soprattutto nei momenti bui.

Un altro grazie di cuore va al Pd del IX municipio, per il lavoro di squadra finora svolto, con costanza e passione, al progetto del nostro segretario. E che ha contribuito non poco al raggiungimento di questo obiettivo.

E, last but not least, grazie a voi che non mi avete mai fatto mancare l’energia e il sostegno utili per non mollare mai!

Buon lavoro a noi tutti !
Sorrisi, sempre.
Pat

Pubblicato in News

@Pat – 1 maggio 2017

Carissimi ,

Matteo Renzi è segretario del Pd con il 70% dei voti di due milioni di italiani che, nella giornata del 30 aprile si sono messi pazientemente in fila ai gazebo, hanno pagato due euro e hanno espresso la loro preferenza.

Al collegio Eur Ostia io e maria Elena siamo state elette alla grande all’Assemblea nazionale del partito, insieme a Giancarlo D’Alessandro e il giovane Matteo Coe di Ostia.

Una grande festa di popolo, che non ha eguali aver vissuto h 12 da candidata e da militante.

Il mio Pd Eur, come al solito non tradisce, e qui Renzi incassa oltre l’80%.

Grazie davvero.

Come avete visto seguendo TV e giornali, la sera c’è stata una riunione al Nazareno, dove Matteo ha ringraziato tutti i militanti ed è stato immortalato in diretta il nostro abbraccio. “The woman in red” sono stata subito scherzosamente ribattezzata, per via del giubbottino rosso che indossavo, unica nota colorata nel nero della sera.

Qui ne parlo in radio con Geppi Cucciari e Giorgio Lauro a 1 giorno da pecora, che mi ha prontamente intervistata.

Ecco. Tornando seria, volevo dirvi che questo abbraccio con Matteo, non è solo il mio.

Ma di tutte le donne, gli uomini, i ragazzi e le ragazze che, con me, con noi, online e offline, hanno creduto in un progetto comune.

E che da anni combattono al mio fianco senza mai avermi lasciata sola, nella buona come nella cattiva sorte.

Il 5 dicembre, dopo il referendum, ero atterrata dal dolore, per il naufragio della Riforma.

Poi, ci siamo rialzati insieme e rimessi in cammino, senza mai smettere di lavorare ad un obiettivo.

E ieri eravamo lì, stanchi ma soddisfatti, a scambiarci la nostra gioia e la nostra speranza di futuro, nella sede del Partito che tanto amo.

Tutto, in un abbraccio.

Grazie di esserci.

Sorrisi, sempre
Pat

Pubblicato in News

@Pat – 29 aprile 2017

Cari tutti,

Sono già le due di notte, ma io ancora non riesco a dormire, nonostante domani debba alzarmi presto per andare a scuola, e ne approfitto per dire la mia su un bel pomeriggio trascorso con Maria Elena Boschi, che ci ha reso ancora più comunità.

E i ringraziamenti per lo straordinario esito di questa iniziativa, che chiude la mia campagna per le primarie del Pd, ora sono d’obbligo.

Intanto devo ringraziare le oltre 200 persone (magari tanti di voi c’erano) che hanno sfidato un tempo impietoso per essere con noi, ben oltre tre ore.

Non era scontato che ci fossero e questo rende ancora più preziosa la loro presenza attenta e partecipe.

Poi i relatori, in prevalenza giovanissimi, che con toni sicuri e competenza, hanno affrontato tematiche sociali e politiche di grande importanza, offrendo spunti interessanti per il dibattito e per la crescita del Pd.

Qui avete il mio intervento introduttivo, dove ho spiegato le ragioni per sostenere il progetto di Renzi e ho acceso un focus sulla situazione politca amministrativa e politica di Roma, che lo stesso Renzi in una recente intervista ha definito IMBARAZZANTE. E qui potete ascoltare l’intervento della Boschi che, dopo un’ampia panoramica sulla situazione politica nazionale ed internazionale, ha accolto con prontezza il mio assist su Roma.

Un pomeriggio di confronto, di scambi di idee e di strette di mano, di baci e di sorrisi , di selfie e di parole. Avanti, insieme. En marche, appunto!

Senza fronzoli e con tanto entusiasmo per un progetto comune.

E infine due note speciali : una per lo straordinario Coro St Johnsingers che dall’Inno d’Italia alla bene augurante Happy Day, ci ha deliziato con le sue grandi voci gospel. E di cui la Presidente Adriana Rasi è anima e cuore.

La seconda per una straordinaria dottoressa del Santa Lucia, eccellenza ospedaliera nazionale nel settore della riabilitazione neuro motoria, Lina Di Lucente, che ha espresso il grido di dolore per il rischio di “declassamento” della sua struttura, confortata dagli applausi calorosi della platea.

Last but not least, ricordatevi che il 30 aprile dalle otto alle venti, si vota per le primarie del Pd e, votando Renzi, votate anche me all’Assemblea Nazionale.

Dove si vota e come si vota….

Buona democrazia a tutti.
sorrisi, sempre
Pat

Pubblicato in News

@Pat – 24 aprile 2017

Cari tutti,

In vista delle PRIMARIE Pd del 30 aprile, GIOVEDI 27, alle ore 18, incontrerò i cittadini al bocciodromo del Torrino, insieme al sottosegretario di Stato Maria Elena BOSCHI, candidata capolista con me all’Assemblea Nazionale del Partito Democratica (info locandina) .
Si parlerà di politica e temi sociali, con un finale musicale a sorpresa.
Non puoi mancare a questa bella festa popolare.
E io ci tengo molto che tu ci sia con qualcuno a te caro e che possa condividere con me i frutti di un impegno politico assiduo e costante sul territorio.

Sorrisi, sempre.
Pat

Ps IMPORTANTE chiunque sia fuori Roma il 30 aprile o abbia 16 anni o sia cittadino europeo comunitario ed extracomunitario trova qui le info di voto
http://www.unita.tv/focus/primarie-pd-tutto-cio-che-ce-da-sapere-per-votare-il-30-aprile/

Pubblicato in News

@ Pat – 04 aprile 2017

Cari tutti,
per chi non avesse potuto esserci, informo che una bella discussione congressuale si è svolta sabato 1 aprile alla sala Quaroni dell’Eur, alla presenza del sottosegretario Boschi, che ha prima illustrato la mozione Renzi insieme agli altri relatori e poi ha ascoltato con grandissima disponibilità tutti gli interventi degli iscritti , (per voi un un piccolo reportage fotografico dell’evento).
Avrete letto che Matteo Renzi ha vinto il congresso interno con circa il 70% su scala nazionale, ma volevo aggiornarvi sull’esito del Congresso Pd nel IX municipio, e in particolare al nostro circolo dell’ Eur.
All’Eur Torrino ci sono stati 183 votanti su 212 con i seguenti voti conquistati dai singoli candidati.

Renzi: 169 – Orlando:13 – Emiliano: 1 – Percentuale per Renzi 92%.

Municipio IX: Renzi 350 – Orlando 93 – Emiliano : 16 – Percentuale per Renzi 76,23.

E l’86% di affluenza.

Dati esaltanti che premiano anni di impegno sul territorio.Una vera festa democratica che ha coinvolto tutti i nostri iscritti, che sono venuti a votare in massa, decisi e motivati, e che ringrazio uno per uno.
Un esempio di partecipazione che mi auguro ispirerà l’azione di altre forze politiche e movimenti.
Ci vediamo il 30 aprile, perché la nostra festa democratica non finisce qui.
Continua con le primarie aperte.
Sorrisi, sempre

Ps qui di seguito trovate una mia intervista sulla situazione politica di Roma alla luce del congresso.

Pubblicato in News

@Pat – 13 marzo 2017

Cari tutti,

vengo a condividere con voi la mia impressione, a caldo, su questa tre giorni al Lingotto, che ha avviato la campagna congressuale di Matteo Renzi e alla quale ho partecipato con grande interesse.

Oltre le belle parole e le interessanti proposte che sono emerse (in questo video dico la mia a questo proposito), un aspetto, in particolare, mi piace sottolineare.

In queste ore giornalisti, avversari politici e tanti detrattori della politica, ci hanno accusato di essere retorici, smielati, di esserci spellati le mani e il cuore durante gli interventi dal palco.

Non si sono limitati a valutare i contenuti ma hanno criticato il nostro entusiasmo e anche la nostra commozione.

Per questo genere di esternazioni ho solo una risposta.

“Potete ridere sorridere e irridere quanto volete.

Potete controbattere come volete.

Noi abbiamo un forte senso di comunità che ci tiene insieme, fatto di idee e valori condivisi. E una visione diversa di Italia e di territorio.

A noi piace parlare a una platea in carne e ossa e applaudire a persone ed idee in carne ed ossa.

Discutiamo e litighiamo in streaming.

Ci commuoviamo e ci incazziamo in streaming.

Facciamo errori e li paghiamo. Salatamente.

Ma siamo sempre qui, nello stesso campo. Anche quando il campo si apre.

E non smettiamo di combattere per il modello di partito e di Italia in cui crediamo.

Voi continuate a cercare, testardi, un colpevole.

Noi continuiamo a cercare, testardi, una soluzione.

Vi lasciamo al vostro tenace disincanto.

Noi, ci teniamo stretta la nostra tenace passione”.

Sorrisi, sempre Pat

Pubblicato in News

@Pat – 8 marzo 2017

Cari tutti ,
come sapete, è finito il tesseramento e siamo entrati di fatto nel congresso del Partito Democratico. A questo proposito lasciatemi gioire con voi del grande successo di tessere che il circolo dell’Eur, di cui sono segretaria, ha incassato: 163 tesserati, di cui tutti riconfermati e tantissime altre persone che, di loro sponte, mi hanno contattato per mail o sui social chiedendomi di iscriversi al nostro circolo, al quale da sempre riconoscono grande attivismo sul territorio e una linea politica costante nel tempo. Il mio sostegno a Matteo Renzi è ormai stranoto. Sono stata la prima amministratrice romana a credere in lui già nel 2010 e da quel giorno, pur con la mia storia personale e la mia autonomia politica, sono rimasta tetragona al suo fianco.
Tanto più lo sono in questa fase complessa, per lui e per il partito, che ha già subito una fuoriuscita di una certa entità ( la parola scissione mi piace di meno e, in ogni caso, non mi convince). Fatto sta che Matteo Renzi è l’unico che, a differenza dei suoi avversari, uno ministro della giustizia e l’altro presidente di regione, si è dimesso da tutto e, oggi, combatte a mani nude . Trovate le differenze :-)Questo, però, non mi impedirà di svolgere super partes il mio ruolo di segretario di circolo, nell’imminente fase congressuale che vedrà coinvolti, in prima battuta, i tesserati al Pd , e solo dopo, nei gazebo, tutti i cittadini .Chi mi conosce sa che la mia etica politica e di docente mi impongono, in ogni occasione, un comportamento trasparente e politically correct… E, a proposito di congresso PD, eccovi una mia intervista su Radio Roma Capitale.

Lingotto. Il prossimo weekend sarò invece presente al Lingotto di Torino, dove Matteo presenterà il suo programma per il Paese , per poter dire la mia, ma anche per la curiosità di ascoltare come potrà cambiare l’Italia del futuro, all’interno di una Europa inclusiva e flessibile, che rafforzi gli argini contro il vento di destra e la dilagante ondata di populismo che rischia di travolgere il vecchio caro continente.
Per chi volesse, qui è possibile registrarsi per partecipare http://lingotto.matteorenzi.it/registrazione/

Last but not least : 8 marzo. Io oggi sono andata regolarmente a scuola perché, pur rispettando chi ha fatto una scelta differente, ritengo che lo strumento dello sciopero si debba riservare ad altro genere di battaglie. E perché per me lavorare è la più nobile forma di libertà e di partecipazione al nostro vivere comune. Il mio essere persona, donna e cittadina io lo onoro così, perché mi aiuta a sprigionare le energie utili a contrastare le tante, negative, che ci assediano quotidianamente; per esempio la violenza, in tutte le sue molteplici forme. In questa video intervista al Messaggero potete ascoltare il parere di otto donne sul significato dell’8 marzo. Tra queste ci sono io. Ma ci tengo a sottolineare che tra la Meloni e la Gerini, ci sono finita per caso :-).

Per oggi è tutto.

Sorrisi, sempre

Pat

Pubblicato in News