Oggi alla Camera, appena appresa la notizia, ho voluto esprimere a nome mio e del Partito Democratico la grande soddisfazione per i due premi Nobel alla pace assegnati al ginecologo congolese Denis Mukwege e a Nadia Murad, la giovane yazida fuggita dalle torture dell’Isis, ora impegnata contro i genocidi.
Due storie di coraggio, di sofferenze subite e vissute da vicino, due persone che non si sono mai piegate alle ingiustizie, che combattono ogni giorno per i diritti umani e che hanno mostrato al mondo atrocità indicibili.
Il Premio a Nadia Murad, inoltre, riempie d’orgoglio tutte le donne che dalle proprie paure sono ripartite per cambiare il mondo.
Noi sempre avanti sui diritti!

2018-10-12T15:27:39+00:00Senza categoria|